Triennio Strumentazione

Logo Conservatorio Rossini

 

 

 

 

STRUMENTAZIONE per ORCHESTRA di FIATI Corso Triennio di I livello

 

PROGRAMMA ESAME DI AMMISSIONE

La prima prova tende a verificare le abilità tecniche del candidato nell’ambito della composizione e/o della direzione, la seconda le conoscenze e le abilità nell’ambito della formazione musicale di base.

Prima prova
1) Quattro prove scritte in clausura:
a. Composizione in stile polifonico a quattro parti su traccia assegnata (clausura ore 10)
b. Composizione di un breve brano per pianoforte su tema dato (clausura ore 10)
c. Strumentazione per piccolo organico di fiati di un brano assegnato (clausura ore 10)
d. Analisi (clausura ore 6)
2) Presentazione di lavori realizzati dal candidato

Seconda prova (per Composizione, Direzione di Coro, Direzione d’Orchestra, Strumentazione)
1) Lettura a prima vista al pianoforte di un brano per più strumenti a scelta della commissione
2) Colloquio sui fondamenti teorici della composizione musicale

Seconda prova (Lettura della partitura)

1) Esecuzione di uno studio, estratto a sorte seduta stante fra cinque presentati dal candidato, tratti
da:
– Longo, Czernyana fasc. 3° e 4°
– Czerny, Scuola della velocità op. 299
– Clementi, Preludi ed esercizi
2) Esecuzione di un brano di J. S. Bach, estratto a sorte seduta stante fra quattro (due Invenzioni a 3 voci + due brani dalle Suite Inglesi) presentati dal candidato.
3) Esecuzione di una sonata scelta dal candidato tra quelle di Haydn, Mozart, Clementi e Beethoven op. 49.
4) Esecuzione di un brano per pianoforte del periodo romantico di difficoltà relativa al corso.
5) Esecuzione di un brano per pianoforte del periodo moderno o contemporaneo di difficoltà relativa al corso.
6) Esecuzione, a scelta della commissione, di scale maggiori e minori nell’estensione minima di tre ottave.
7) Esecuzione, a scelta della commissione, di arpeggi consonanti e dissonanti nell’estensione minima di tre ottave.
8) Lettura a prima vista di un brano scelto dalla commissione.
9) Trasporto a prima vista, non oltre un tono sopra o sotto, di un facile brano scelto dalla commissione.

Colloquio di carattere generale e motivazionale.

 

PIANO DI STUDIO TRIENNIO STRUMENTAZIONE ORCHESTRA FIATI