• Sto cercando...
Canto jazz III*
Canto jazz III*

Programma disciplina

Programma I anno
VOCE: pratiche di propriocezione, vocalizzi strutturati sulle esigenze specifiche degli allievi
TEORIA:
-Intervalli melodici/armonici ascendenti e discendenti, conoscenza teorica ed intonazione
-Circolo delle quinte
-Scala maggiore conoscenza teorica ed intonazione in tutte le tonalità sul circolo delle quinte
-Intonazione arpeggi derivati dalla scala maggiore
-Scala minore naturale ed armonica conoscenza teorica ed intonazione
-Scala cromatica
-Scala pentatonica maggiore, minore, scala blues, scala misolidia
-Introduzione ai modi maggiori (schema derivativo)
-Studi ritmici tratti da testi Bob Stoloff e dispense della docente
Es su patterns:
-II-V7-I SCALES da dispense
Il Blues:
– Blues root notes, arpeggi, blues chords 3-7
-Schema derivativo e parallelo scala pentatonica maggiore, minore, misolidia e scala blues conoscenza teorica ed intonazione in tutte le tonalità
-Studi tratti da Blues Scatitudes e Jazz Conception- Scat Vocal
-Studi blues heads
IMPROVVISAZIONE:
-Approccio ai fonemi tipici usati nello Scat (dispense della docente e Stoloff SCAT)
-Introduzione di parametri relativi all’improvvisazione: memorizzazione melodica e abbellimenti, linee con note guida, ritmo, densità, dinamiche (da applicare ai brani in repertorio)
-Su giro armonico brani repertorio pratico tecniche analizzate a lezione
REPERTORIO:
blues – standards – soli – studi tratti da testi di riferimento

Programma II anno
VOCE: pratiche di propriocezione, vocalizzi strutturati sulle esigenze specifiche degli allievi
TEORIA:
-Ripasso intervalli melodici/armonici ascendenti e discendenti, conoscenza teorica ed intonazione
-Ripasso scala maggiore ed intonazione in tutte le tonalità sul circolo delle quinte
-Intonazione quadriadi derivate dalla scala maggiore e relativi rivolti in tutte le tonalità
-Intonazione quadriadi derivate dalla scala maggiore e relative estensioni in tutte le tonalità
-Scala minore naturale ed armonica conoscenza teorica ed intonazione
-Ripasso modi maggiori (schema derivativo, parallelo, lettura studi tratti da Anesa)
-Conoscenza teorica, intonazione e riconoscimento dei modi della scala maggiore in tutte le tonalità con siglatura dei
Canto
jazz
relativi accordi ed esercizi relativi tratti da dispense dell’insegnante (schema derivativo e parallelo)
-Esercizi di agilità con l’applicazione dei modi studiati (ionico, dorico, frigio, eolio, lidio, misolidio)
Studi ritmici tratti da testi Bob Stoloff e dispense della docente
Es su patterns:
-II-V7-I PATTERNS cantare in tutte le tonalità con relativa analisi, ovvero conoscere il senso melodico/armonico del
pattern
Il Blues:
-Studi tratti da Blues Scatitudes e Jazz Conception- Scat Vocal
-Studi blues heads
IMPROVVISAZIONE:
-Approfondimento fonemi tipici usati nello Scat (dispense della docente e Stoloff SCAT)
-Pratiche di improvvisazione derivate da testi di riferimento e dispense insegnante
-Su giro armonico brani repertorio pratico tecniche analizzate a lezione
REPERTORIO:
blues – standards – soli – studi tratti da testi di riferimento

Programma III anno
VOCE: pratiche di propriocezione, vocalizzi strutturati sulle esigenze specifiche degli allievi
TEORIA:
-Approfondimenti studi su scala maggiore in tutte le tonalità sul circolo delle quinte
-Approfondimenti studi su scala minore naturale ed armonica in tutte le tonalità sul circolo delle quinte
-Approfondimenti studi su modi maggiori (schema derivativo, parallelo, lettura studi tratti da Anesa)
-Esercizi di agilità con l’applicazione dei modi studiati (ionico, dorico, frigio, eolio, lidio, misolidio)
-Studi ritmici tratti da testi Bob Stoloff e dispense della docente
Es su patterns:
-studi su progressioni armoniche
Il Blues:
-Studi tratti da Blues Scatitudes e Jazz Conception- Scat Vocal
-Studi blues heads
IMPROVVISAZIONE:
-Approfondimento fonemi tipici usati nello Scat (dispense della docente e Stoloff SCAT)
-Pratiche di improvvisazione derivate da testi di riferimento e dispense insegnante
-Su giro armonico brani repertorio pratico tecniche analizzate a lezione
REPERTORIO:
blues – standards – soli – studi tratti da testi di riferimento

Programma ESAME di CONFERMA
(conferma al I anno e passaggio al II)
Lo studente dovrà dimostrare una buona conoscenza degli studi trattati
(conferma al II anno e passaggio al III)
Lo studente dovrà dimostrare una buona conoscenza degli studi trattati

Programma ESAME di VERIFICA FINALE
(Corrispondente all’esame di ammissione al Triennio)

Testi di riferimento:
Patterns for jazz, Jamey Aebersold, Guide for jazz and scat Denis di Blasio, Scat Bob Stoloff, Blues scatitudes Bob Stoloff, Jazz Conception – Scat Vocal Jim Snidero, How to improvise Hal Croock,Ttraining the ear Armen Donelian, Anesa Il canto moderno, trascrizioni e dispense dell’insegnante

    partners Conservatorio
    Top