Fabio Masini

Logo Conservatorio graffa

Fabio Masini
ELEMENTI DI COMPOSIZIONE PER DIDATTICA
f.masini@conservatoriorossini.it
www.fabiomasinimusica.it

Fabio Masini svolge attività di compositore, autore, direttore d’orchestra e promotore di eventi culturali. Dall’Anno Accademico 2018/19   ricopre il ruolo di vice direttore presso il Conservatorio Statale di Musica “G.Rossini” di Pesaro, istituto nel quale insegna “Elementi di composizione per Didattica della Musica” dal 1991.

Si è diplomato in Composizione, Strumentazione per banda, Musica Corale e direzione di Coro e Sassofono. Ha studiato composizione con i maestri Costante Fantini, Callisto Giacomini, Ivan Vandòr, si è perfezionato in Composizione presso la scuola di Musica di Fiesole con Giacomo Manzoni .

Si è dedicato a un’intensa attività di composizione e produzione cameristica onorata da esecuzioni in tutta Italia e all’estero (Germania, Francia, Finlandia, Ungheria, Libano, etc) a cura di prestigiosi strumentisti italiani tra i quali: il quartetto italiano di Saxofoni diretti da Federico Mondelci, il clarinettista Guido Arbonelli , il sassofonista Mario Marzi, il sestetto Gragnani ed altri ancora.  (Il brano “ Quando riposa il mare” per clarinetto basso e arpa è stato recensito sul “ The Sunday Times”  l’8 settembre del 1996 dal critico Gerald Fenech).  Diverse sue composizioni sono state incise dalle case discografiche “Penthaphon” di Roma e le opere di carattere didattico dalla “Progetti Sonori”. Si è dedicato alla poesia mettendo in musica importanti liriche di E. Montale e di V.Cardarelli, approvate  e controfirmate sia dagli eredi, sia delle commissioni delle relative edizioni. Ha messo in musica delle poesie di autori contemporanei tra i quali G. D’Elia e Carlo Pagnini.

Ha scritto numerosi spettacoli e opere per il teatro : nel 1985 “L’ultima prova” (commedia in due atti, della quale è anche autore della parte letteraria) realizzata al Teatro degli Atti di Rimini nello stesso anno; nel 1995 “ La Fabula di Narciso” opera in un unico atto, realizzata nella sala del “Durantino” presso il Castello di Mondaino (RN); nel 1998; “Ai Naviganti” spettacolo (canzoni originali); con presentazione a cura dal M° Carlo Alberto Rossi realizzato presso il Palacongressi di Riccione; nel 2000 “Nel Blu” per due cantanti, 8 vocalist e la “San Marino Concert Band”, realizzato in piazza della Signoria Firenze e ai Champ de Mars, a Parigi; nel 2005 “El Matador” (musical  con musiche originali e contaminazioni di genere e di stile) di cui sono state realizzate 19 repliche, una delle quali presso il teatro Angelo Masini di Faenza nel 2006.

Dal 2011 ha iniziato il lavoro di scrittura di “Kirkos Opera”, opera aperta in continua evoluzione, inaugurato nella rassegna Fu-Mo – (Futurismo) il 27, 28 e 29 luglio 2012, per il grande pubblico. “Kirkos opera” viene poi nuovamente allestito in grande stile il 15 Agosto 2013 in Piazzale Roma a Riccione, con un’orchestra di 50 musicisti, cantanti, danzatori e artisti del circo e realizzato di fronte a più di 9000 spettatori a cura dell’Istituzione per la Cultura” di Riccione, Kirkos opera è stato poi replicato nuovamente il 19 dicembre 2013 al Conservatorio G.Rossini di Pesaro presso l’auditorium Pedrotti, in occasione del concerto istituzionale per il Natale. Nel 2016 realizza per voce, coro e orchestra “Sa un fil de luc”, spettacolo scritto sulle poesie dialettali di Carlo Pagnini, per il progetto d’Istituto del Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro e realizzato all’Auditorium Pedrotti il 30 aprile, replicato il 6  maggio dello stesso anno presso il Teatro Rossini di Pesaro a cura dei “Lions” Regione Marche.

Il 31 Gennaio “KirkoScuola” è stato realizzato per le scuole medie di Rimini in forma di lezione concerto con un organico di  tre musicisti. Il 5 Febbraio “Kirkos opera “ è stato realizzato nella formazione con dodici musicisti presso la  sala del “Giudizio Universale” del museo civico di Rimini, in tale occasione la signora Francesca Fabbri Fellini (nipote ed erede di Federico Fellini) ha omaggiato Fabio Masini e la sua opera con un intervento ricco di contenuti e di apprezzamento.

Lo spettacolo “Kirkos Opera” è diventato materia di studio e ricerca attraverso un libro dal titolo ”Musicalità e pratiche inclusive” il mediatore musica ,fra educazione e benessere a cura di Elena Malaguti pubblicato dalla casa editrice Erikson per la University research, con prefazione di Andrea Canevaro.

Negli anni 2017/18, si dedica alla scrittura dell’opera “Santo Amat” – il pellegrino delle stelle”, opera musicale per cantanti, coro, attori , figuranti e orchestra, su testo della poetessa Silvia Bernardi. L’opera è andata in scena il 30 giugno e il primo di luglio 2018 presso la Chiesa Santuario San Biagio di Saludecio, raccogliendo un grande successo di pubblico e di critica. L’opera è stata replicata il 24 Novembre 2018 presso il Duomo di Rimini alla presenza e con la presentazione del Vescovo di Rimini Monsignor Lambiasi e la presentazione sul libretto del Monsignore Julian Barrio, Arcivescovo della Basilica di Santiago di Compostela.

Nel 2018 partecipa in qualità di relatore al convegno di Tolentino presso il Teatro Vaccaj, dal titolo  “Rinascere con la Musica, la Danza e il Teatro”, incontro aperto da Luigi Berlinguer  e Annalisa Spadolini, il tema del suo intervento è stato: “Musica, creatività, motivazioni e spettacolo”.