In memoria di Eugenio Giordani

Saturday April 4th, 2020 - News
In memoria di Eugenio Giordani

 

 

 

 

 

 

E’ con grande dolore che il Conservatorio “Rossini” di Pesaro piange la perdita del Prof. Eugenio Giordani, docente di composizione musicale elettroacustica per circa quaranta anni, già componente del CdA dell’Istituto, recentemente pensionato, figura fra le più eminenti del proprio settore, fondatore e animatore del Lems, il Laboratorio di musica elettronica del Conservatorio, unanimemente considerato uno dei più importanti d’Italia.
Studioso e didatta insigne, è stato protagonista della progettazione e realizzazione della Sala ambisonica del Conservatorio, la prima in Italia e una delle poche al mondo, da cui è poi nata la Sonosfera mobile recentemente inaugurata dal Comune di Pesaro.
Il Conservatorio “Rossini” unisce il proprio cordoglio a quello della famiglia e dei tanti amici e colleghi.

Ricordiamolo con questa intervista del 2014 in cui Eugenio Giordani ripercorre la propria esperienza di musicista, ricercatore e didatta, e lo sviluppo del suo lavoro presso il Conservatorio Rossini dalle origini del LEMS – Laboratorio Elettronico per la Musica Sperimentale alla realizzazione della sala ambisonica SPACE.